mappa fb_o

Home page - Sito web ufficiale


Archivio di Stato di Terni

Via Cavour 28 - 05100 Terni
Tel.: 0744 59016
Fax: 0744 59016
e-mail: as-tr@beniculturali.it

PEC: mbac-as-tr@mailcert.beniculturali.it

Direttore: Dott.ssa Cecilia Furiani

Orario di apertura :

SALA STUDIO

LUNEDI' e VENERDI'ore 8.00 - 14.00

Dal MARTEDI' al  GIOVEDI' ore 8.00 - 19.00

SABATO CHIUSO


SALA AMMINISTRATIVA

Dal LUNEDI'al VENERDI' ore 9.00 - 13.00 

SABATO CHIUSO


Si possono richiedere 4 unità di conservazione nell'orario antimeridiano e 2 unità in quello pomeridiano

I prelievi si effettuano dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 17.30


AVVISO

Si comunica che l'Archivio di Stato di Terni riaprirà al pubblico a partire dalla data del 18/05/2020. L'utenza potrà accedere ai servizi di Sala Studio e di Sala Catasto, munita di mascherina e guanti monousosolo previo appuntamento telefonico al n. 0744 / 59016 o inviando una email a as-tr@beniculturali.it entro le ore 11 del giorno precedente richiesto. 

-----------------------

Si comunica che la Sezione dell' Archivio di Stato di Orvieto riaprirà al pubblico a partire dalla data del 18/05/2020. L'utenza potrà accedere ai servizi di consultazione archivistica, munita di mascherina e guanti monouso, solo previo appuntamento telefonico al n. 0763 / 343415 o inviando una email a as-tr.orvieto@beniculturali.it entro le ore 11 del giorno precedente richiesto.

 

Si confida nella massima collaborazione.

 

La Direzione



AVVISO
In base al Dpcm dell' 26 aprile 2020 riguardante le misure da adottarsi in tutto il paese in relazione all'emergenza del Coronavirus, si avvisa la gentile utenza che le sale di consultazione dell' Archivio di Stato di Terni e l'intera sezione di Orvieto resteranno chiuse fino al prossimo 17 maggio



Dal Fondo CESARE BAZZANI
I Bazzani a Pompei.
Disegni e acquerelli nell' Archivio di Stato di Terni.

                                          NI397273 

Luigi Bazzani. Quadro pompeiano. Matita e pastello nero su cartoncino (1870-1885)

                                 

                                       NI397301 

Fam.Bazzani. Peristilio della casa di Arianna. Matita ed acquarello su cartoncino .(post 1915)

                                    ZZ420002

Mario Bazzani. Veduta del vicolo di Tesmo. Matita e acquerello su cartoncino (1907 o ante)



L'archivio di Margherita Incisa di Camerana e di Elia Rossi Passavanti.

017


Margherita Maria Ella Adele Ludovica di Incisa di Camerana nacque a Torino il 30 novembre 1879. Si diplomò infermiera volontaria nella Croce Rossa il 20 aprile 1909 a Padova. Nell'agosto del 1915 fu al fronte prestando servizio in vari ospedali da campo. Partecipò all'impresa di Fiume dal 4 ottobre 1919 all' 11 giugno del 1920 , dapprima all'ufficio propaganda del Comando, poi in forza alla compagnia della Guardia "La Disperata", con il grado di tenente. Fu l'unica donna facente parte della federazione Nazionale Arditi d'Italia.
Il 20 luglio 1920 sposo il conte Elia rossi Passavanti, più giovane di lei di 17 anni.

(Inventario prima parte, Archivio di Margherita Incisa di Camerana, Ricordi familiari, fotografie, memoria)


019


020

05.4




Primo Dorello

Da Narni a Perugia: viaggio in Umbria attraverso le foto steroeoscopiche del medico Primo Dorello (1872-1963)

Medico anatomopatologo e docente di anatomia, insegnò per molti anni all’università di Perugia pubblicando numerosi e originali studi tra i quali quelli riguardanti la ricognizione delle ossa del Perugino e un saggio sulla necropoli narnese. Dorello si dedicò per hobby alla fotografia lasciando la notevole collezione di lastre di vetro  realizzate con la tecnica stereoscopica (1336 positive e 337 lastre negative).

Le immagini testimoniano principalmente il paesaggio e le città umbre nel primo Novecento, ma sono presenti anche fotografie delle maggiori città italiane da lui visitate: Roma, Venezia, Napoli, Firenze, Siena, Urbino, Milano, Genova, Padova. Esse costituiscono una preziosa fonte iconografica per documentare le trasformazioni del paesaggio rurale, urbano  ed umano con la presenza anche di personaggi e scene di vita quotidiana della prima metà del secolo scorso. 

L’intervento di digitalizzazione, realizzato Paolo Corsi e Gloria Vatteroni fotografi  dell’Archivio di Stato di Terni, ha avuto lo scopo di consentire agli studiosi e ai cittadini di accedere agevolmente alle immagini, senza mettere a rischio il prezioso materiale originale.

 


Dorello 01_0001  

Dorello 01_0008

Dorello 14_1162

Dorello stereo_0982

Dorello 01_0019


    



AVVISO

PUBBLICATO IL BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A PROGETTI PER INTERVENTI SU ARCHIVI DEI MOVIMENTI POLITICI E DEGLI ORGANISMI DI RAPPRESENTANZA DEI LAVORATORI (art. 1, comma 342 Legge 27 dicembre 2017, n. 205)

Si pubblica il Decreto direttoriale 9 aprile 2020 n. 141, recante criteri e modalità per la concessione di contributi a progetti riguardanti interventi da effettuarsi su archivi dei movimenti politici e degli organismi di rappresentanza dei lavoratori o di loro esponenti.

Le domande di contributo possono essere presentate da istituzioni culturali di natura pubblica o privata e da associazioni pubbliche o private senza scopo di lucro operanti in ambito nazionale.

Il termine per la presentazione della domanda è il 4 maggio 2020.

Le domande dovranno essere presentate esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo mbac-dg-a.servizio2@mailcert.beniculturali.it con le modalità previste dal bando.

Si rende disponibile il modello per la presentazione della domanda.

domanda.pdf

bando.pdf

 

Le informazioni in merito alla procedura possono essere richieste all’indirizzo:

dg-a.servizio2@beniculturali.it


AVVISO

In base al Dpcm dell' 10 aprile 2020 riguardante le misure da adottarsi in tutto il paese in relazione all'emergenza del Coronavirus, si avvisa la gentile utenza che  le sale di consultazione dell' Archivio di Stato di Terni, e l'intera sezione di Orvieto,  resteranno chiuse fino al prossimo 3 maggio.

Contestualmente sono sospese e rinviate a data da destinarsi tutte le iniziative programmate.

la cultura non si fermapic

LA CULTURA NON SI FERMA-#iorestoacasa

Video